Tarvisio

T arvisio, contornata dalle Alpi Giulie e ricca di ampie vallate e boschi, ha un aspetto moderno ma anche un'anima antica, piena di tradizioni tutte da scoprire; è dei più importanti poli sciistici del Friuli Venezia Giulia. Grazie alla sua particolare posizione a ridosso del confine, è un crocevia di lingue e culture diverse (Italia, Slovenia e Austria). 


Tarvisio è anche meta di numerosi pellegrini grazie al suggestivo Santuario della Madonna del Lussari, luogo in cui la tradizione narra sia avvenuta un'apparizione della Madonna: la prima cappella, della quale non rimane più traccia, venne costruita nel 1360 nel luogo ove secondo la tradizione venne ritrovata una statuetta della Madonna con il Bambino. L’attuale chiesa risale invece al 1500 ed al 1600. Nel corso dei secoli ha subito diversi danni: nel 1807 venne colpita da un fulmine e nel 1915 venne bombardata, ma venne sempre ricostruita. Nell’anno 2000, in occasione del Giubileo, la chiesa è stata completamente ristrutturata e rinnovata. La chiesa è chiamata anche “dei tre popoli” in quanto luogo di pellegrinaggio sia per gli austriaci, che per gli italiani, che per gli sloveni.


Nelle immediate vicinanze si possono visitare i laghi di Fusine (uniti tra loro da un affascinante percorso), l'Altopiano del Montasio ed il polo sciistico di Sella Nevea.


Tarvisio durante il periodo estivo, è il luogo ideale per chiunque voglia rilassarsi immerso nella natura, per gli amanti delle passeggiate nella sua foresta seguendo i sentieri di trekking, a cavallo o in mountain bike raggiungendo ampie radure che ospitano rifugi e malghe. Gli alpinisti e gli scalatori possono trovare vette da scalare per vivere fino in fondo la montagna. Si possono organizzare escursioni nel Parco naturale delle Prealpi Giulie, dove uccelli migratori, cervi e caprioli trovano rifugio. Nel Parco Avventura Sella Nevea si può fare tarzaning tra piattaforme sugli alberi, passerelle, funi e ponti tibetani.


Nel periodo invernale, Tarvisio, è il luogo ideale dove si possono trascorrere magnifiche giornate sulla neve. Con gli sci ai piedi si possono scendere le lunghe discese mozzafiato o percorrere le piste da fondo immerse nei boschi circostanti (come l'emozionante Pista di Prampero), oppure con le ciaspe, si possono effettuare passeggiate ammirando panorami fuori dal tempo.

TarvisioItaliaEuropavacanzemontagnatutti

Ti potrebe anche interessare

Ponti Mistici

uniViaggi

Diversi sono i ponti nel Mondo che sembrano voler collegare tra loro universi e dimensioni differenti assumendo in questo modo l’appellativo di Ponti Mistici. Il ponte a Huangshan, nella regione...

La Festa dei Ceri

uniViaggi

La festa dei Ceri si svolge ogni anno il 15 maggio, alla vigilia della festa del Santo patrono di Gubbio Sant’Ubaldo Baldassini. I Ceri sono tre alti e pesanti...

Candela

uniViaggi

Il piccolo paese di Candela sorge su due colline: San Rocco e di San Tommaso. Il suo sviluppo è legato al fiume Ofanto che divide il paese dal versante lucano...