Il Ponte sul Brenta

I l Ponte sul Brenta, detto anche Ponte Vecchio, Ponte di Bassano o Ponte degli Alpini è uno dei ponti più caratteristici d’Italia nonché il più celebre dei monumenti bassanesi.

Splendido esempio di architettura palladiana è il simbolo della città di Bassano del Grappa non solo per la sua importanza storica, ma anche per quella artistica.

Il ponte preesistente dal 1209 al 1569 era una struttura in legno su piloni e coperta da un tetto che costituiva una via di comunicazione fra Bassano e Vicenza.

L’attuale struttura architettonica è da attribuire ad un progetto di Andrea Palladio datato 1569. Il Palladio infatti presentò l’innovativo progetto di un ponte in legno caratterizzato dall’utilizzo di colonne tuscanine come sostegno all’architrave portante.

Nel corso dei secoli il Ponte sul Brenta subì numerose distruzioni e ricostruzioni, il ponte originale progettato da Palladio crollò infatti nel 1748 a causa della piena del fiume Brenta. Nel 1813 il ponte fu poi incendiato dal viceré Eugenio di Beauharnais e successivamente riedificato nel 1821 da Angelo Casarotti, con le stesse forme precedenti. Durante la Prima Guerra Mondiale fu il punto di passaggio per le truppe del Generale Luigi Cadorna che andavano ad affrontare la battaglia nei sette Comuni dell’Altipiano. Dopo le vicissitudini della Prima Guerra mondiale il Ponte Vecchio venne danneggiato seriamente altre due volte: durante il bombardamento tedesco nel ’45 e durante l’alluvione del ’66 alla quale seguì uno scrupoloso lavoro di restauro; ancora oggi l’attuale struttura del Ponte rimane fedele all’originale progetto palladiano.

Oggi il Ponte Vecchio, situato nel cuore della città, rimane il luogo di incontro preferito per gli abitanti di Bassano e per tutti coloro che vogliono ammirare uno scorcio romantico sulla città.

Bassano del GrappaItaliaEuropavacanzecittàtutti

Ti potrebe anche interessare

Il giardino dei Tarocchi

uniViaggi

Il Giardino dei Tarocchi è un piccolo parco artistico situato in località Garavicchio, nei pressi di Pescia Fiorentina, frazione comunale di Capalbio non molto lontana da Orbetello. Fu ideato dall'artista...

Le colline del Chianti

uniViaggi

La zona collinare del Chianti è compresa tra fra le province di Firenze, Siena e Arezzo. Considerata da sempre il “cuore della Toscana” il Chianti è un continuo alternarsi di...

Barberino Val d'Elsa

uniViaggi

Il borgo medievale di Barberino Val d'Elsa è immerso nelle verdi colline tra Firenze e Siena. Situato lungo l'antica via Cassia che collega Roma a Firenze, offre un panorama notevole...