L'Acquario di Ponte Spinola

N el Cinquecentesco porto antico, in zona Ponte Spinola, si trova l’aquario di Genova.

Inaugurato nel 1992 in occasione delle Colombiadi (Expo celebrativa del cinquecentesimo anniversario della scoperta dell'America) è stato successivamente ampliato diverse volte. Al momento della sua inaugurazione era il secondo Acquario più grande al mondo.

Il percorso si snoda su una superficie totale di 9.700 metri quadrati. Il corpo originario (71 vasche) prevede un percorso in mezzo a vasche che ospitano pesci e molti rettili, e ricostruiscono gli ambienti naturali originari delle singole specie. Di particolare pregio sono le cinque grandi vasche, che si possono vedere da tutti e due i piani dell'acquario, che ospitano rispettivamente delfini, squali, foche, lamantini e tartarughe oltre a innumerevoli altre specie ittiche. I delfini non sono sempre visibili al pubblico perché vengono spostati a rotazione in 3 vasche, di cui solo una è visibile al pubblico.

L'ampliamento dell'acquario è avvenuto sfruttando gli spazi dello scafo di una nave (denominata Nave Italia) che ospita una grande quantità di vasche aperte. In alcune di esse il visitatore può immergere le mani e toccare direttamente i pesci (vasche tattili). Non vi sono solo specie marine, ma anche animali di foreste pluviali o di acqua dolce.

Una volta al mese, l’Acquario di Genova propone la "Notte con gli Squali", offrendo a un massimo di 35 ragazzi per notte (di età compresa tra i 7 e i 13 anni) di dormire davanti alla vasca degli squali, passando un'intera notte all'interno dell’acquario, per scoprire tutto sul comportamento notturno dei suoi abitanti.

L'acqua dell'acquario è prelevata al largo della costa ed è stabulata in quattro cisterne situate a lato dei due piani. L'acqua viene depurata e disinfettata, quindi immessa nelle vasche, tutte fornite di impianti di filtrazione meccanici e biologici.


www.acquariodigenova.it
Area Porto Antico - Ponte Spinola - 16128 Genova

GenovaItaliaEuropavacanzemarefamiglietutti

Ti potrebe anche interessare

Quattro insolite mosse

uniViaggi

Visitare La Serenissima Venezia in quattro insolite mosse ai molti non note. Prima: visitare una casa da gioco. Nel lontano Settecento il gioco era un'attività piuttosto diffusa tra i...

Villa d'Este

uniViaggi

Villa d’Este, capolavoro del giardino italiano e inserita nella lista UNESCO del patrimonio mondiale, con l’impressionante concentrazione di fontane, ninfei, grotte, giochi d’acqua e musiche idrauliche costituisce un modello...

Rive Gauche

uniViaggi

Rive Gauche, che in francese significa "riva sinistra", al di là della sua natura prettamente geografica, a livello internazionale è riconosciuto come il quartiere intellettuale, artistico e bohémien di Parigi....