La riviera del Conero

L a Riviera del Conero, a sud di Ancona, è un territorio di estrema bellezza. Il suo mare blu cobalto, i suoi borghi, i suoi prodotti artigianali ed enogastronomici fanno di questo luogo, un posto unico in tutto l'Adriatico, adatto per tutti.


Sotto il Monte Conero, a picco sul mare, si trovano una serie di spiagge a ciottoli bianchi, baie, calette selvagge, grotte marine e pinete. Per chi ama rilassarsi in riva al mare sono perfette le colorate spiagge degli stabilimenti balneari di Numana e Porto Recanati che offrono innumerevoli servizi e possibilità di intrattenimento, per chi invece cerca luoghi unici dove la natura regna ancora incontaminata, da non perdere sono le spiagge di Portonovo o calette di rara bellezza raggiungibili solo via mare come nel caso della spiaggia delle Due Sorelle, la vera regina del litorale marchigiano con i suoi ciottoli bianchi, caratterizzata da uno stretto litorale con mare di color turchese, cristallino e trasparente. Altre località con  spiagge dal mare cristallino sono: Scossicci (di ghiaia, attrezzata per gli amanti degli sport acquatici); Marcelli (di sabbia, attrezzata con stabilimenti, ristoranti ed aree dedicate ai bambini); Numana (di ghiaia con bassi fondali e dotata di stabilimenti balneari); Porto Potenza (di sabbia fine adatta per tutti).

Le spiagge e le acque della Riviera del Conero (premiate con la Bandiera Blu) sono il luogo ideale anche per gli appassionati di sport acquatici: luogo ideale per gli amanti di vela, windsurf e kite surf (vento che soffia normalmente ad una velocità attorno ai 15 nodi) sono le spiagge nella zona di Portonovo e la spiaggia di sabbia e ghiaia dei Sassi Neri presso Sirolo. La qualità delle acque della Riviera del Conero ne fa anche un luogo ideale per le immersioni e per le escursioni in canoa.


Ma la Riviera del Conero non è solo mare e spiagge, è anche costituita da colline e promontori su cui erigono borghi, castelli e rocche: Agugliano, Camerano, Castelfidardo, Loreto, Offagna, Osimo, Polverigi, Santa Maria Nuova. Tra i monumenti di maggior interesse: Basilica della Santa Casa di Loreto; Duomo di Ancona; Duomo di Osimo; Santuario di Campocavallo; Chiesa di Santa Maria di Portonovo; Rocca di Offagna; Rocca di Bolignano; Castelli di Ancona.


La Riviera del Conero offre diverse forme di divertimento. Il lungomare che procede da Marcelli fino a Porto Recanati è costellato da tanti diversi tipi di locali, da quelli più cool e modaioli come il Lola a quelli più tranquilli. Spostandosi verso Potenza Picena si trova la celebre discoteca dinner Babaloo, famosa per la sua pista galleggiante dove concedersi l'emozione di una danza sul mare. Celebre è anche la discoteca Conchiglia Verde con piste da ballo all'interno dei boschi di Sirolo. Per chi invece preferisce locali dove potersi concedere serate non troppo impegnative, ogni lungomare nei diversi centri cittadini ci sono bar, pub e gelaterie.
La Riviera del Conero si presenta quindi come un luogo adatto per tutti per chi ama il mare ed il relax, chi passare il tempo in spiaggia o nei parchi con i bambini e chi la sera ama gli aperitivi ed il divertimento.


La varietà dei territori che fanno parte della Riviera del Conero si esprime anche nella tradizione culinaria. Le località di mare offrono piatti a base di pesce, dal pesce azzurro ai molluschi. Famosi sono i moscioli di Portonovo (molluschi selvatici serviti freschissi e conditi con olio, aglio, pepe e prezzemolo), il Brodetto di Porto Recanati (13 varietà tra pesci, molluschi e crostacei), lo stoccafisso anconetano. Una gastronomia non solo a base di pesce, ma anche di pasta come i vincisgrassi (simili alle lasagne ma preparati con rigaglie di pollo, trito di bovino o agnello e funghi). Tra le carni quelle bianche la fanno da padrone, servite in porchetta o in potacchio, senza dimenticare i salumi regionali come il ciauscolo. Per finire i dolci come il maiorchino di Ostra Vetere, una soffice torta a base di mandorle. Tutto accompagnato da dell’ottimo vino dell'entroterra: il Rosso Conero e il Verdicchio. L’olio prodotto è ricercato e di qualità e si contraddistingue per l'aroma di mandorla.

Marcelli, Numana, Portonovo, SiroloItaliaEuroparelaxvacanzemaretutti

Ti potrebe anche interessare

Càorle

Redazione

Situata tra le foci dei fiumi Livenza e Lemene, non lontana da Venezia, sorge Caorle (Càorle). La cittadina si presenta come una delle località balneari più famose del...

L'Acquario Tropicale

uniViaggi

Fakarava è il secondo atollo della Polinesia francese in ordine di grandezza, appartenente al gruppo alle isole Tuamotu è l’atollo dalle mille sfumature di turchese. Il colore della sua laguna...

La sagra delle fragole

uniViaggi

Nemi è il comune più piccolo dei Castelli Romani, noto per la coltivazione delle fragole sulle sponde dell’omonimo lago e per la relativa sagra che si svolge ogni anno la...