Termoli

B andiera Blu per diversi anni, Termoli non è solo città balneare ma anche cultura ed architettura: l'antico borgo marinaro, sorge su un promontorio, delimitato da un muraglione che cade a picco sul mare; il castello Svevo situato proprio all’entrata del borgo; il santuario della Madonna a Lungo; la Cattedrale.

Il castello Svevo è il simbolo più rappresentativo della città, costruito in epoca normanna (XI secolo), interamente in pietra calcarea e arenaria, è definito svevo in seguito alla ristrutturazione e fortificazione voluta da Federico II di Svevia nel 1240, dopo i danni arrecati da un attacco della flotta veneziana. Era il fulcro di un più ampio sistema di difesa, costituito da un robusto muro che cingeva l'intero perimetro della città e da diverse torrette merlate.

La Cattedrale di Santa Maria della Purificazione in stile romanico pugliese, custodisce i corpi dei santi patroni della città, Basso e Timoteo, fu edificata nel 1037 nel punto più alto del promontorio termolese. Nela parte superiore della facciata è presente un rosone, nella parte inferiore ci sono sette arcate. L’interno a pianta basilicale, ha tre navate e tre absidi semicircolari con pilastri a base circolare.

Termoli è un luogo rinomato dove passare le proprie vacanze al mare in pieno relax, le sue spiagge sono molto ampie, lunghe e non molto affollate, inoltre sono presenti diversi stabilimenti attrezzati. Le spiagge più famose sono: la spiaggia di Rio Vivo, a sud della città, ideale per gli appassionati di tutti gli sport, acquatici, vela, beach-volley, calcio e tennis; la spiaggia di Sant'Antonio, a nord di Termoli, ci sono diverse possibilità di divertimento, giornaliero e notturno, stabilimenti balneari, ristoranti, bar e tavole calde, acquascivolo e, soprattutto, il fantastico mare, durante il giorno, la disco per vivere le ore notturne; la spiaggia di Campomarino a circa 10km da Termoli, verso Foggia, bella spiaggia ampia e lunga chilometri, caratterizzata da un litorale di soffice sabbia dorata orlato per un tratto da stabilimenti balneari ed edifici turistici, il mare è molto bello, azzurro, cristallino e trasparente, con fondali digradanti e sabbiosi, ideale per nuotare, fare il bagno e praticare sport acquatici nei tratti attrezzati.

Per chi ama il divertimento notturno, Termoli ha diverse soluzioni, molti degli stabilimenti la notte si trasformano in luoghi dove passare piacevoli ore, a bere un cocktail oppure a ballare nelle discoteche.

La cucina termolese è prettamente marinara, il piatto tipico per eccellenza è u' bredette alla termolese, pasto serale dei pescatori di ritorno a casa dalle paranze; il tutto accompagnato dal sapore dei vini molisani, tra cui l’unico vino autoctono del Molise, la Tintilia.

TermoliItaliaEuropamaretutti

Ti potrebe anche interessare

Napoli sotterranea

uniViaggi

Nelle di profondità delle vie del centro storico di Napoli, si trova un mondo, ancora non del tutto esplorato,  isolato nella sua quiete millenaria, il vero cuore di Napoli,...

Il giardino di Saussurea

uniViaggi

Il giardino più alto d’Europa, aperto durante il periodo estivo (giugno – settembre), è il Giardino alpino di Saussurea (Courmayeur), si trova ad un’altezza di 2173 metri ed accoglie la...

Canazei

uniViaggi

Tra le località più importanti della Val di Fassa c’è Canazei, famosa non solo per le sue piste da sci durante il periodo invernale (sci di discesa e scialpinismo) ma...