ponte Ejima

I l ponte Ejima (Giappone) unisce le città di Sakaiminato e di Matsue, entrambe si affacciano sui lati opposti del lago di Nakaumi. Più che un’opera stradale il ponte sembra parte di un’attrazione di montagne russe in un parco divertimenti. In effetti, la ripidità non è dovuta solo a un effetto ottico, ma è reale.
Costruito nel 2004, ha un’altezza massima di 44 metri e la sua conformazione particolare non è frutto del caso, ma è dovuta al fatto che sotto  le sue arcate transitano le navi cargo. I motivi per cui il ponte Ejima è famoso in Giappone e in tutta l’Asia, è perché si tratta del ponte più lungo di tutto il Giappone (1,400 chilometri) tra tutti i ponti a struttura rigida. Una costruzione da record, o quasi: in tutto il mondo ci sono solo altri due ponti di questo tipo che vantano una lunghezza maggiore.

SakaininatoGiapponeAsiaviaggio mistocittàtutti

Ti potrebe anche interessare

l'Area di Morbegno

uniViaggi

Superato il lago di Como si entra in Valtellina, una lunga vallata alpina solcata dal fiume Adda che all'inizio si presenta ampia e pianeggiante, caratterizzata da vasti prati sul fondovalle...

Hundertwasser

uniViaggi

Hundertwasser è una zona, nel quartiere di Landstraße ad est del centro di Vienna, costruita dall'architetto ed artista Friedensreich Hundertwasser. L'artista, a metà degli anni ’80, ha realizzato 50...

Cento Orizzonti

uniViaggi

La Città dei Cento Orizzonti così fu definito il borgo di Asolo da Giosuè Carducci Asolo è uno dei centri. Il moltiplicarsi degli orizzonti deriva dalla continua sovrapposizione dei profili...