Parco nazionale del Circeo

I stituito nel 1934, ubicato lungo la costa tirrenica del Lazio storico che si estende lungo il tratto di litorale laziale (Latina) compreso tra Anzio e Terracina, si trova il Parco Nazionale del Circeo che prende il nome dall'omonimo promontorio.

Durante i secoli il Circeo è stato prima una colonia romana, nel Medioevo, possedimento dei Templari, poi un feudo dei nobili Caetani e infine una roccaforte pontificia. Oltre ai resti dei vari periodi, a cominciare dai ritrovamenti preistorici presenti in diverse grotte, senza dubbio i tesori da vedere da queste parti sono quelli naturali.

La Duna Litoranea del Parco Nazionale del Circeo, con la sua caratteristica forma a mezzaluna si estende lungo tutta la costa, da Sabaudia per 25 Km verso nord, fino a Capo Portiere. La spiaggia è formata da sabbie sottili e alle sue spalle si innalzano dune a tratti molto alte.

Le zone umide sono identificate dai quattro laghi costieri: Paola, Caprolace, Monaci e Fogliano. Si tratta di piccoli bacini d'acqua salmastra e ideale rifugio per molte specie di uccelli acquatici. I laghi sono in realtà degli stagni costieri, con acque poco profonde (circa due metri) che comunicano con il mare attraverso una serie di canali che assicurano il ricambio idrico. Oltre che gli uccelli, nei canali di acqua dolce, si trovano la testuggine palustre, ed altri animali come il tasso, l'istrice, la volpe, la donnola, il cinghiale ed il riccio.

Oltre ai quattro laghi costieri vi sono poi zone acquitrinose e pascoli destinati prevalentemente all'allevamento dei bufali allo stato brado; dove si possono trovare aironi guardabuoi, gru, oche, pavoncelle, allodole e chiurli.

Tra i maggiori luoghi di interesse: la villa di Domiziano (I secolo) in località Palazzo; il borgo di Villa Fogliano sulle rive dell’omonimo lago.

Anzio, Circeo, Terracina, SabaudiaItaliaEuropaavventuramaretutti

Ti potrebe anche interessare

Villa Adriana

uniViaggi

Costruita tra il 118 e 138 d.C. da  Adriano (Publius Aelius Hadrianus), la Villa si distribuì su un’area di almeno 120 ettari, su un pianoro tufaceo compreso tra due fossi,...

Il vicolo degli Alchimisti

uniViaggi

Il vicolo degli Alchimisti, così chiamato per via dei suoi stessi “stravaganti abitanti” che qui presero dimora, è situato nell'area del Castello di Praga (nel quartiere di Hradcany). Gli...

Piccole avventure senza andare lontano

uniViaggi

Per viaggiare ci sono tanti modi, dal treno, all’aereo, passando per la bicicletta, ma esistono anche delle piccole esperienze che si possono vivere senza doversi allontanare troppo. Bagnarsi: non...